danzaterapia


Danzaterapia

Esplora la libertà di far danzare le emozioni!

Noi non lo sappiamo più,

ma c'è stato un tempo in cui il movimento era il nostro linguaggio.

Quando dicevamo “si” tutto in noi diceva si;

quando dicevamo “no” tutto in noi diceva no.

Eravamo individui” (Mary Starks Whitehause)

 

DanzaTerapia versus Danza Movimento Terapia?

<to be completed>

Cos'è la Danza Movimento Terapia?

La Danza Movimento Terapia (DMT) nasce negli anni '40 , tra gli Stati Uniti e l'Inghilterra, come nuova possibilità di ascolto corporeo, che utilizza il movimento come mezzo espressivo e comunicativo attivando un processo che facilita l'integrazione psicofisica dell'individuo. Ha le sue fondamenta teoriche nell'Analisi del Movimento di R. Laban e nelle principali correnti psicoanalitiche. Le mete fondamentali come la consapevolezza dell'Io, essere a proprio agio con se stessi, percepire più chiaramente gli altri, si raggiungono, nella danza movimento terapia, attraverso la realizzazione di un corpo “sano”, capace di agire come una parte apertamente espressiva di se stessi.

Perché praticare Danza Movimento Terapia?

Partiamo da un presupposto fondamentale: noi siamo come il nostro movimento! Possiamo essere vitali e aperti all'esperienza oppure tesi e limitati; spontanei e fuidi oppure controllati e inibiti. Ci presentiamo ogni giorno al mondo con i nostri gesti, le nostre posture, le nostre aperture e le nostre chiusure, le nostre rigidità e fuidità. “Abitare il corpo” signifca riconoscere al nostro corpo (dunque a noi stessi) la forte valenza comunicativa ed espressiva che esso ha. Spesso non ci rendiamo conto che abbiamo perduto il corpo e che nella misura in cui non si muove con facilità, con libertà, con interezza, esso è inerme. Ma il corpo non è un contenitore vuoto: va fatto vivere, va abitato! Questo accade nel momento in cui prendiamo consapevolezza dei sentimenti nascosti nel nostro corpo, quando l'espressione fisica dell'emotività non è repressa e l'espressione corporea della gioia, del dolore, della rabbia, dell'affetto, della paura sono liberi. Noi possiamo estendere la libertà dei nostri gesti; possiamo imparare a fidarci e ad esprimere le nostre reazioni spontanee; possiamo permettere che il nostro movimento sia creativo.

Come si svolge un incontro di Danza Movimento Terapia?

E' un incontro-seminario di tipo esperienziale. Ciò signifca che faremo insieme esperienza di come il nostro corpo si muove, di come reagisce agli stimoli della musica, dell'incontro con l'altro. Una prima parte è dedicata al riscaldamento (sia dei corpi che del gruppo) e all'esplorazione dell'uso di parti distinte del corpo, delle connessioni corporee; all'attivazione dell'energia personale e del gruppo; all'ascolto del respiro, della postura, dell'emozione iniziale. Si proseguirà con movimenti ritmici che non servono solo alla coordinazione, ma anche all'espressione diretta di emozioni. Si inizieranno a creare espressioni spontanee di movimento che collegate tra loro introdurranno al teme centrale del seminario. Attraverseremo modalità, spazi e luoghi del corpo,  ognuno userà il proprio stile di movimento come punto di riferimento, entrando in ascolto di sé e scoprendo quante altre modalità esistono e come il nostro linguaggio corporeo si può arricchire di nuova espressività.

Danza Movimento Terapia: SEDUTE INDIVIDUALI

La DMT  è una terapia di accompagnamento, che utilizza il linguaggio del corpo come strumento per entrare in relazione con la persona presa in carico. Attraverso l'osservazione del movimento, l'uso spaziale del corpo, i ritmi usati nel muoversi, gli appoggi al suolo, la tensione muscolare, il modo di usare lo spazio intorno a se, l'uso dello sguardo, ed altri elementi del movimento, il Danzaterapeuta inizia a creare una relazione empatica con l'altro, cercando il dialogo corporeo, lo scambio e la possibilità di proporre quei movimenti e quelle dinamiche motorie, che il paziente ancora non riesce ad esplorare.
Considerando che ad ogni movimento corrisponde una sfumatura emozionale, il Danzaterapeuta, all'interno di una relazione profonda, propone di sperimentare appieno la modalità corporea che viene proposta (es. un movimento stereotipato, un modo di camminare, una sequenza di movimento) o di fare esperienza del suo opposto, di ciò che più viene allontanato e che nell'insieme darebbe luogo all'equilibrio psico-emotivo della persona.
Tutto ciò che accade e "viene mosso" nell'incontro è accolto con il suo significato simbolico, come lo scambio di ruoli, le trasformazioni, l'uso del disegno. Ogni comportamento viene accompagnato a trasformarsi in altro, oppure ad arricchirsi di quelle sfumature di movimento che aprono alla creatività e alla libertà espressiva.

Danza Movimento Terapia: GRUPPO PER LA CRESCITA PERSONALE

La DMT utilizza il movimento e l’espressione del corpo come mezzo e strumento di integrazione e crescita emotiva, sociale e psicologica.
Il principio della DMT  è che esiste un forte legame tra azione ed emozione. Di norma i movimenti che compiamo, le forme che creiamo con il nostro corpo e le reazioni che diamo agli stimoli esterni riflettono il nostro stato emotivo interiore. Spesso il modo di muoverci, la postura, i gesti esprimono come ci sentiamo più direttamente e più chiaramente delle nostre parole, svelando in qualche modo il testo nascosto dalla comunicazione verbale, lasciando vivere ciò viene presentato come frustrazione e rigidità.
Approfondendo un percorso di DMT è possibile mettere in movimento l'inconscio e ciò che alla coscienza non viene palesemente rivelato. Il corpo, che per sua natura è sincero, esprime ogni tipo di esperienza emotiva presente e passata. Entrando in un contatto profondo con la nostra corporeità, lasciando che il corpo da solo si muova e seguendo ciò che il corpo vuole fare, apriremo le porte ad immagini e pensieri inconsci, che appartengono alla nostra memoria e che possono rivelarci parti di noi che spesso dimentichiamo.

 

Danza Movimento Terapia: DOVE... COME... QUANDO

Tutti i laboratori e le attività proposte sono riservate ai soci e si svolgono presso la sede dell’associazione in Via Valerio Laspro c/o Scuola “RODARI” (Salerno).

Le sedute individuali e di gruppo sono condotte da Simona Totaro previo appuntamento.

Il successo registrato dal ciclo di incontri "Fai un bel respiro e ... danza, tenuti presso LAES da maggio a giugno 2015 ha dato origine ad un laboratorio annuale.  Da ottobre 2015 a maggio 2016 si sono svolti 2 incontri al mese,  qui puoi leggere la storia dell'incontro di primavera 🙂

Contattare la segreteria LAES per informazioni.